Archivio mensile:settembre 2012

L’Emigrante

Standard

Bruno Ciociola si è preso un impegno, tradurre qualche canzone dei Muvrini in italiano, appositamente per noi! Grazie. Iniziamo da questa canzone del 1998, tratta dall’album Leia:

L’EMIGRANTE
Sò eiu l’emigrante chì và à la pidiccia
A l’orlu di u stradonu à meza pulvariccia

Sò eiu u spaisatu cusi voli u distinu
Chì tocc’à i fiddoli d’un populu mischinu

Mà so prontu a stintà senz’alcuna rincori
Pa pascià la me ghjenti à colpa di sudori
A colpa di sudori

Leggi il resto di questa voce

Annunci

Corsica in cammino

Standard

Abbiamo camminato undici giorni, in agosto, per attraversare il cuore della Corsica e arrivare alla fine al mare, a Solenzara. Voglio provare a raccontarvi, con poche parole e qualche immagine (di Christian Villella) cosa significa una esperienza come questa. Un’esperienza forte e selvatica, nel cuore della terra del granito e dell’acqua, un’esperienza faticosa e commovente, tra boschi e casette di pastori, cime e paesucci.

Abbiamo visto le albe sulla montagna…

 

 

 

 

 

 

Abbiamo goduto di torrenti limpidi…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo goduto di quell’acqua fredda…

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo salito cime di granito…

 

 

 

 

 

 

Abbiamo incontrato pastori…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo bevuto Pietra…

 

 

 

 

 

 

Abbiamo meditato sotto il pino…

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo condiviso letture in lingua corsa…

 

 

 

 

 

 

Abbiamo cenato accanto al fuoco…

 

 

 

 

 

 

Abbiamo costeggiato laghi segreti…

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo condiviso la gioia dei nostri piedi…

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo visto l’alba dall’alto sugli stagni di Diana e d’Urbino, e in lontananza le isole dell’arcipelago toscano…

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo fatto esercizi di Qi Gong con il bastone alla mattina per prepararci alla giornata…

 

 

 

 

 

 

 

 

Abbiamo goduto del contatto con la roccia calda…

 

 

 

 

 

 

 

E abbiamo ringraziato nostra madre Terra, che ci ha dato un luogo così speciale e la fortuna di poterlo vivere.

 

 

 

 

 

 

 

Per chi vuole vedere tutte le foto di Christian Villella, ecco la sua gallery completa del viaggio di agosto 2012, sono ben 1357 foto, ci vuole un’ora per vederle tutte, ma se volte fare anche voi un viaggio così, o se non potrete mai farlo, potete viverlo qui.

 

 

 

 

 

 

 

Luca Gianotti