A te Corsica

Standard

L’amico Luciano Callegari ci ha chiesto aiuto per la traduzione della canzone “A te Corsica”, ecco il risultato, a cui hanno messo mano lo stesso Luciano, poi Bruno Ciociola e la moglie Anne e infine due ritocchi di Luca Gianotti:

E’ per la pena di vivere
Che loro si mettono dei pensieri
Che loro si mettono a camminare
In mezzo a desideri disperati

Quando loro sono di là del mare
Hanno i cuori prigionieri
Ma tu li sai far tornare
Di te sono tanto fieri

Corsica Corsica
Gloria a te

E per la pena di sperare
Scendono in tanti nei vicoli
Ti parlano di libertà
Quante vittorie nelle loro urla

E quando loro si mettono a dire
Uniti dallo stesso coraggio
Per chi si ferma a costruire
Fai con loro il viaggio

Corsica Corsica
Gloria a te

 

 

Il testo originale:

Ghjè per à pena di campà
Ch’elli si mettenu in penseri
Ch’elli si mettenu à marchjà
Mezu à le brame è l’addisperi

Quand’elli sò da mare in là
Anu li cori prigiuneri
Ma tù i sai fà vultà
Di tè quantu elli ne sò fieri

Corsica Corsica Gloria à tè

È per à pena di sperà
Falanu pieni li carrughji
Ti parlanu di libertà
Quante vittorie in li so mughji

È quand’elli mettenu à dì
Inseme li stessu curagiu
Pè ciò chì ferma à custruì
Faci cun elli lu viaghju

Corsica Corsica Gloria à tè

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...